PARODONTOLOGIA

La PARODONTOLOGIA si occupa dei tessuti che sostengono il dente: GENGIVA, OSSO E LEGAMENTO PARODONTALE.

TRA LE PATOLOGIE PIÙ COMUNI TROVIAMO:

La GENGIVITE è una condizione infiammatoria dei tessuti molli che circondano il dente ed è causata dalla nostra risposta immunitaria verso agenti irritanti di varia natura.
E’ una delle malattie più diffuse e un suo sintomo evidente è il sanguinamento quando ci si lava i denti, segno che occorre rivolgersi al dentista per individuare le cause e intervenire con la corretta terapia.
Se un’iniziale gengivite viene trascurata si può trasformare in malattia parodontale.

LA PARODONTITE, condizione più seria della gengivite, può compromettere e distruggere le strutture che sostengono i denti nell’osso arrivando a causare mobilità e la successiva perdita dei denti.
Una delle malattie più frequenti e più dannose per la bocca è la malattia parodontale, chiamata volgarmente “piorrea”.
Un’infiammazione gengivale, se trascurata, può portare alla malattia parodontale che, oltre ai tessuti molli, coinvolge le strutture di supporto del dente come il legamento parodontale e l’osso alveolare. In assenza di una appropriata terapia si può avere una progressione della malattia fino alla perdita del dente.
Generalmente la parodontite si manifesta dopo i 35 anni, difficilmente colpisce i giovani ("parodontite giovanile").

Grazie ai controlli periodici, alle corrette abitudini quotidiane, a periodiche igieni dentali professionali potrai prevenire la malattia parodontale. Per aiutarti, ci siamo noi! ( APPROFONDISCI )

paradondite


Parola d’ordine prevenzione!

Questo sito utilizza cookies per garantirti la migliore esperienza web e offrire i propri servizi. Cliccando su Ok acconsenti all'utilizzo dei cookies.