MYR: SALUTE, ESTETICA E BENESSERE

PATOLOGIE PARODONTALI: DALLA GENGIVITE ALLA PARODONTITE CRONICA

MYR: SALUTE, ESTETICA E BENESSERE

22 Maggio 2019 - ore 23:25
In onda su La5
Relatore Dott. Tiziano Ferraris Zucchelli – Odontoiatra, Chirurgo Implantologo
Per vedere tutta la puntata di MYR del 22 maggio clicca qui.
I consigli di DentalPro per curare e prevenire problematiche alle gengive.

4 italiani su 10 soffrono di Parodontite!sanguinamento gengiveIl parodonto è la struttura che avvolge il dente ed è costituito dalla gengiva, dall'osso alveolare, dal legamento parodontale e dal cemento radicolare. Sono un'insieme di strutture che servono a proteggere il dente ed il nostro cavo orale.

Il parodonto può andare in contro a delle patologie: partendo dalla gengivite, che è un'infiammazione superficiale del tessuto gengivale, progressivamente si può arrivare ad una parodontite qualora l'infiammazione vada più in profondità e coinvolga le diverse strutture del parodonto.

La parodontite può infatti compromettere le strutture che sostengono i denti nell’osso arrivando a causare mobilità e la successiva perdita dei denti.

APPROFONDISCI


Le causeLe pricipali cause della parodontite sono:
  • accumulo di placca trascurata causato da una scarsda igiene orale
  • tartaro
  • alimentazione ricca di zuccheri e povera di vitamine
  • fumo che provoca la proliferazione dei batteri
  • uso di farmaci che abbassano le difese immunitarie
  • alcune patologie ne aumentano la predisposizione


Igiene oraleCome prevenire? Il sanguinmento è la prima spia di allarme che indica un'infiammazione gengivale e che si cura con una maggiore attenzione nell'igiene orale, se perdura però si consiglia la visita dal proprio dentista.
E' possibile prevenirla con uno stile di vita sano: adeguata alimentazione, corretto spazzolamento dei denti e periodici controlli dal dentista.
Questa patologia riguarda sia gli adulti che i bambini che, anche per questo motivo, vanno educati allo spazzolamento dei denti.

APPROFONDISCI



Come si cura? Se la patologia parodontale è lieve può essere sufficiente l'intervento di un igienista che procede alla pulizia dei denti dal tartaro.
Se l'infiammazione è invece arrivata più in profondità è necessario un approccio chirurgico con l'intervento di un professionista che cercherà di recuperare i denti ed il tessuto gengivale. Nei casi in cui questo non è possibile si dovrà procedere con l'estrazione.
Per ovviare alla mancanza di uno o più denti si possono effettuare degli impianti dentali che consentono di riprodurre sia l'estica, che la fonetica che la funzione di denti naturali.

APPROFONDISCI

Parola d’ordine prevenzione!