IN FORMA CON STARBENE

RIABILITAZIONI TOTALI

In Forma con Starbene

17 Giugno 2017 - ore 8.45
Conduce Tessa Gelisio
In onda su CANALE 5
Relatore dott.ssa Enrica Durval - odontoiatra esperta in implantologia e protesi
Per vedere tutta la puntata di starbene del 17 giugno clicca qui.

Si forniscono alcuni consigli di igiene affinché possiate capire come tenere i propri denti in perfetta forma.
Ma qualora la vostra bocca avesse dei gravi problemi, oggi c’è una soluzione per tutto. Si parla delle diverse tipologie di impianti - Protesi / Toronto Bridge / Carico Immediato - , di come si montano, delle loro caratteristiche e di come vanno poi curati.
La riabilitazione totale è una riabilitazione protesica che viene eseguita in quei pazienti che non presentano più denti nell'arcata dentale.

Protesi mobili Protesi totale mobile La protesi totale mobile è un’alternativa alla protesi di tipo fisso, nel caso di edentulia totale, cioè quando non rimanga in arcata nessun elemento dentario. E’ la classica “dentiera”. La protesi totale mobile è rimovibile e può essere pulita a casa.
La forma delle gengive e del palato su cui poggia la protesi mobile, viene rilevata attraverso la presa delle impronte.

APPROFONDISCI


Protesi fisse Protesi fisse di Toronto Una soluzione più evoluta è la protesi di Toronto che è una protesi fissa avvitata su 4 o 6 impianti.
Questa soluzione permette l’effettuazione del carico immediato con una protesi provvisoria poche ore dopo l’intervento.
La protesi totale posizionata sui 4 o 6 impianti può essere realizzata con diversi materiali: struttura in Titanio e Denti in Resina composita, struttura in Zirconio e Denti Ceramizzati. La protesi di Toronto definitiva può essere realizzata anche con denti in composito.
Queste protesi possono essere rimosse dagli odontoiatri in caso di necessità, per controllare stato di salute degli impianti o lo stato di igiene, rimuovendo le viti con le quali sono fissate.

APPROFONDISCI


Overdenture su impianti E’ una protesi totale agganciata su impianti, usata per riabilitare la mancanza di tutti i denti in arcata.
E’ una protesi rimovibile in quanto viene ancorata su attacchi posti su un minimo di 2 impianti. Questi attacchi sono di tipo sferico o cilindrico.
Rispetto alla protesi totale mobile garantisce maggiore stabilità e comfort ed ha anch’essa il vantaggio di essere rimovibile con un semplice scatto e permettere una pulizia costante.

APPROFONDISCI

Questo sito utilizza cookie, anche di profilazione di terze parti e di analisi, per facilitare l’accesso al sito stesso, per garantire il suo funzionamento tecnico e per analizzare in maniera aggregata le visite al sito stesso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sui cookie e modificare le relative impostazioni clicca qui